Roberto è stato vittima di un sinistro stradale causato da un animale selvatico. In particolare, mentre percorreva con la propria auto una strada a scorrimento veloce, un animale selvatico, nella specie, un capriolo ha invaso la sede stradale e la collisione con l’auto di Roberto è stata inevitabile.

Tra lesioni personali e danneggiamento della propria autovettura, Roberto aveva patito un danno economico superiore ad € 30.000,00.

E’ stata, pertanto, avviata un’azione diretta ad ottenere il risarcimento del danno sofferto da Roberto. Dapprima in sede stragiudiziale e poi in sede giudiziale. Tuttavia, data la complessità della materia, non sussistendo una giurisprudenza univoca anche in fatto di legittimazione passiva, la questione si presentava di difficile risoluzione.

Grazie, però, ad una analitica e mirata difesa Roberto ha vinto la causa contro ben quattro soggetti, ed ottenuto il ristoro di tutti i danni, compreso le spese legali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment